logo_www.infoshops.it

in collaborazione con

clicca per scoprire chi siamo:  pierreci

clicca per scoprire chi siamo: palazzo delle esposizioni

japanese version

www.infoshops.it_English version

www.infoshops.it_versione italiano

HOME

CHI SIAMO

TERRITORIO

SCUOLE

AGENZIE

CONTATTACI

NEWS

UFFICIO STAMPA

NEWSLETTER

SAGRE & APPUNTAMENTI

  TARQUINIA: Domenica di Pasqua - PROCESSIONE DEL CRISTO RISORTO

tarquinia_pasquaLa manifestazione ha origine da antichi riti pagani, nei quali si misuravano soprattutto forza ed abilità . Dalla Chiesa di San Giuseppe a Tarquinia esce la settecentesca statua lignea raffigurante il Cristo Risorto benedicente, disegnata nel 1831 dal Tenerani, allievo del Canova, ed eseguita da Bartolomeo Canini. Il Cristo viene trasportato di corsa da sedici giovani particolarmente robusti lungo le vie del centro storico di Tarquinia.
Precedono il corteo i penitenti, che trasportano grandi e pesanti croci di legno di quercia fiorate, i cacciatori locali con le loro armi per sottolineare il passaggio del Redentore con colpi assordanti della loro doppietta caricata a salve, la banda musicale di Tarquinia.tarquinia_cristorisorto

Ulteriori dettagli: www.cristorisortotarquinia.it

LA PASSIONE DI CRISTO A BRACCIANO

Venerdì Santo: a Bracciano il grande evento della Passione di Cristo

Il 10 aprile alle 21 torna la splendida kermesse organizzata dal Rione Monti. Il castello Odescalchi diventa il Monte Calvario per la crocifissione di Gesù. Duecento persone impegnate tra figuranti in costume e tecnici.
E’ un evento davvero spettacolare dal forte impatto evocativo. Anno dopo anno a Bracciano in occasione del Venerdì Santo La Passione di Cristo, giunta alla XXXIV edizione, riesce sempre a stupire le migliaia di visitatori. Edizione dopo edizione la kermesse religiosa organizzata dal Rione Monte (www.braccianorionemonti.it) ha affinato ogni particolare ed oggi la manifestazione è davvero rodata. Il merito va ai tanti appassionati che curano la parte tecnica e che riescono a coinvolgere nella rappresentazione collettiva centinaia di figuranti. Anche quest’anno infatti sono oltre 150 i figuranti coinvolti, 50 le persone dietro le quinte. Sono loro che daranno vita ai “tre atti” dello spettacolo. La prima parte è data da un allestimento teatrale sul palco allestito nel grande piazzale della caserma Cosenz. Vanno in scena le principali scene della vita di Cristo: dal battesimo di Gesù nel Giordano da parte di Giovanni Battista al processo dinanzi Ponzio Pilato, al confronto davanti al popolo con Barabba. Segue quindi la salita al Golgolta con un grande corteo che si snoda per le vie di Bracciano con Gesù che porta la croce, i centurioni a cavallo. E la drammatica scena, il “terzo ed ultimo atto” della Crocifissione è arricchita dalla splendida “scenografia” del Castello Orsini – Odescalchi, dalle musiche composte ad hoc da John Sposito. Quando tutto è concluso la riflessione sul significato dell’evento assale tutti coloro che hanno assistito alla grande rappresentazione. Un evento davvero da non perdere. L’appuntamento è per il 10 aprile alle ore 21 a Bracciano.

 

torna indietro

 

Google
WWWinfoshops.it


Segnala ad un amico!
 

  
Stampa questa pagina
stampa[2]

home

Copyright: Consorzio Tuscia Turismo - Via Pio VII n.2, Roma, 00167 - Partita IVA: 06610581008 - Privacy

Tiuk_Travelin collaborazione con:

Licenza Regione Lazio n° 5273 del 13/07/93 - Garanzia Assicurativa: Polizza n. 13036 di EUROPE ASSISTANCE in osservanza alle disposizioni previste.
Pubblicazione redatta in conformità alle disposizioni della Legge della Regione Lazio n. 63 del 17 settembre 1984